Gara - ID 22

Stato: Inviato esito di gara


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoForniture
AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA PROVINCIA DI CHIETI QUADRIENNIO 2019 / 2023
CIG7781373024
CUP
Totale appalto€ 80.000,00
Data pubblicazione 15/04/2019 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 20 Maggio 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 30 Maggio 2019 - 12:00 Apertura delle offerteVenerdi - 31 Maggio 2019 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 666 - Servizi di tesoreria
DescrizioneIl servizio di tesoreria consiste nel complesso di operazioni legate alla gestione finanziaria dell'ente locale e finalizzate in particolare alla riscossione delle entrate, al pagamento delle spese, alla custodia di titoli e valori ed agli adempimenti connessi previsti dalla legge, dallo statuto, dai regolamenti dell'ente o da norme pattizie.

Il tesoriere esegue le operazioni di cui al comma 1 nel rispetto della legge 29 ottobre 1984, n. 720 e successive modificazioni.

Ogni deposito, comunque costituito, è intestato all'ente locale e viene gestito dal tesoriere

Struttura proponente SETTORE 1
Responsabile del servizio ING. MOCA GIANCARLO Responsabile del procedimento DI CRESCENZO FABIO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf determina-a-contrarre-n.-321-del-11.4.2019 - 224.33 kB
15/04/2019
File doc dichiarazione-art.80-c - 439.44 kB
15/04/2019
File doc dichiaraz-impresa-ausiliaria - 235.96 kB
15/04/2019
File doc domanda-di-partecipazione-impresa-singola - 160.77 kB
15/04/2019
File doc domanda-di-partecipazione-rti-consorzi-geie - 73.50 kB
15/04/2019
File doc domanda-partecipazione-rete - 512.43 kB
15/04/2019
File pdf piano-triennale-prevenzione-corruzione-e-trasparenza - 1.36 MB
15/04/2019
File pdf schema-convenzionetesoreria - 314.05 kB
15/04/2019
File pdf disciplinare-di-gara - 648.38 kB
15/04/2019
File pdf offerta-tecnica - 264.44 kB
06/05/2019
File pdf Verbale ammissione - 38.33 kB
04/06/2019
File pdf Graduatoria provvisoria - 36.34 kB
25/06/2019
File pdf 2-verbale-di-gara-tesoreria-2019 - 441.66 kB
25/06/2019
File pdf affidamento-servizio-tesoreria - 194.06 kB
25/06/2019
File pdf Avviso di appalto aggiudicato - 36.89 kB
25/06/2019

Aggiudicazione definitiva - DET. 646 \25/06/2019

03053920165

UNIONE DI BANCHE ITALIANE SPA -

Partecipanti

03053920165

UNIONE DI BANCHE ITALIANE SPA -

Seggio di gara

Atto di costituzione DET 539 - 03/06/2019
Nome Ruolo CV
MOCA GIANCARLO PRESIDENTE
PARISI MARIA CARMEN COMPONENTE
DI CRESCENZO FABIO COMPONENTE
VINCIGUERRA ROBERTO SEGRETARIO

Avvisi di gara

25/06/2019Avviso di appalto aggiudicato - Procedura Aperta: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA PROVINCIA DI CHIETI QUADRIENNIO 2019 / 2023
Si comunica che è stato pubblicato l'avviso di appalto aggiudicato per la gara in oggetto...
25/06/2019Pubblicazione Esito - Procedura Aperta: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA PROVINCIA DI CHIETI QUADRIENNIO 2019 / 2023
Si comunica che è stato pubblicato l'esito per la gara in oggetto...

Chiarimenti

  1. 02/05/2019 16:32 -

    Relativamente alla procedura di cui in oggetto, si chiedono i seguenti chiarimenti:
    1) Nel disciplinare di gara non sono riportate istruzioni dettagliate per la compilazione del DGUE. Si chiede se detto DGUE possa essere importato dal sito https://ec.europa e collegato al file DGUE-Request.xml disponibile sul sito di codesta spettabile Amministrazione provinciale, ovvero se debba essere compilato esclusivamente sulla piattaforma telematica della Stazione Appaltante;
    R. Deve essere compilato esclusivamente sulla piattaforma telematica della Stazione Appaltante
    2) Nel disciplinare di gara non sono espressamente elencati i documenti da inserire nella “busta telematica” relativa alla documentazione amministrativa. Dall’esame del disciplinare si ritiene – e se ne chiede conferma – che i documenti da inserire in detta “busta telematica”  siano: a) Domanda di partecipazione; b) Dichiarazione dei soggetti di cui all’art. 80, comma 3, del D.Lgs. n. 50/2016; c) Documento Di Gara Unico Europeo (DGUE); d) Piano Triennale Prevenzione Corruzione e Trasparenza; e) Garanzia provvisoria.
    R. Si confermano i documenti suelencati
    3) Nel disciplinare di gara si fa riferimento al “MODULO OFFERTA TECNICA” che, però, non risulta disponibile sul sito https://provinciachieti.stazioneappalti.it;
    R. L’offerta tecnica è stata inserita tra gli allegati
    4) Nel disciplinare di gara non si fa riferimento ad un “MODULO OFFERTA ECONOMICA”. Si ritiene – e se ne chiede conferma – che detta offerta economica debba essere presentata direttamente sulla piattaforma telematica della Stazione Appaltante;
    R. Viene generato dalla piattaforma telematica della Stazione Appaltante
    5) All’articolo “7 – Obblighi gestionali assunti dal Tesoriere”, comma 4, punto c), si richiede al tesoriere di installare, gestire …. fino da un massimo di n. 2 apparecchiature POS-bancomat. Si chiede di sapere: a) di quanti apparati POS dispone attualmente codesta spettabile Amministrazione; b) l’ammontare annuo degli incassi effettuati mediante POS (intesi sia come numero complessivo delle operazioni sia dell’importo globale di dette operazioni); c) la tipologia di incasso gestita con detti apparati.      
    R. Si richiama il punto 3.1.1 lettera C) del disciplinare di gara. Allo stato attuale l’ente non dispone di POS. Eventuale attivazione sarà regolata con scambio di corrispondenza. Nell’occasione saranno definite le condizioni contrattuali. Allo stato occorre solo che l’istituto dichiari la disponibilità all’attivazione del servizio eventualmente quando richiesto dall’ente.
     6) Nel disciplinare di gara – sezione 3 – INFORMAZIONI GENERALI –, al punto Dati riassuntivi delle movimentazioni di tesoreria della Provincia di Chieti, viene indicato, con riferimento all’esercizio 2017, un ammontare delle Entrate Correnti (primi 3 titoli) un valore di dette Entrate pari ad € 39.835.266,58 mentre sul sito WEB di codesta spettabile Amministrazione – Amministrazione Trasparente, Bilanci, Bilancio preventivo e consuntivo, Rendiconto della gestione 2017 – il Conto Bilancio Entrata evidenzia un ammontare per i primi 3 titoli pari ad € 43.422.053,58. Si chiede di conoscere i motivi di detta discordanza;
    R. L’importo riportato è relativo al totale riscossioni dei primi 3 titoli (residui + competenza), il cui importo corretto è pari a € 38.402.974,05=, comunque diverso rispetto a quanto indicato nel disciplinare. Provvederemo a rettificare tale dato con apposita comunicazione sul portale gare.
    7) Nel disciplinare di gara – sezione 3 – INFORMAZIONI GENERALI –, al punto Altri dati, viene precisato che la Provincia di Chieti dispone, a, momento, di n. 4 conti correnti postali per incassi “patrimoniali”. Si chiede di sapere se codesta spettabile Amministrazione dispone, oltre al conto di tesoreria propriamente detto, anche di ulteriori conti correnti bancari con specifiche finalità (a puro titolo di esempio: conti economali, conti “tecnici” per particolari tipologie di incasso e/o pagamento, ecc.);
    R. Si dispongono di ulteriori due conti correnti bancari online. Uno per la gestione della cassa economale nel quale confluiscono € 25.000,00= per trimestre e che a chiusura trimestre si riporta a saldo zero, uno per anticipazioni verso terzi utilizzato per garantire tracciabilità nei pagamenti i cui versamenti vengono prelevati quasi contestualmente.   
     8) Nel disciplinare di gara – sezione 3 – INFORMAZIONI GENERALI –, al punto 3.1.1.Precisazioni su alcuni articoli della Convenzione, codesta Amministrazione precisa di non essere in grado di stabilire la data di attivazione del Servizio MyPay. Si chiede di sapere se codesta spettabile Amministrazione abbia già raggiunto una qualche forma di accordo vincolante per la fornitura del servizio di che trattasi ovvero se l’offerente per la gara per il servizio di Tesoreria possa ancora presentare una propria proposta economica per il Servizio PagoPA;
    R. Nessun accordo vincolante è in essere
     9) Nel disciplinare di gara – sezione 10 – PROCEDURA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE –, ai punti A.1 – TASSO ATTIVO BANCARIO e A.2 – TASSO PASSIVO BANCARIO, si precisa che per tali tassi dovrà essere indicato lo spread rispetto ad Euribor a tre mesi (tasso 365). Si segnala che, a far tempo dal 01.04.2019, non viene più rilevato e reso pubblico il tasso Euribor con divisore 365.
    R. Il disciplinare è stato adottato sulla base della bozza di convenzione approvata dal Consiglio Provinciale in data 20.12.2018, quando il tasso Euribor con divisore 365 veniva ancora rilevato. Per cui il riferimento attuale sarà divisore 360.
    06/05/2019 11:04
  2. 08/05/2019 10:00 -

    Convenzione Art. 2: “Il servizio di tesoreria viene svolto dal Tesoriere presso almeno una filiale situata all’interno del territorio del comune di Chieti….” dobbiamo indicare un indirizzo e quindi vincolare uno sportello preciso o il vincolo è generico sul territorio comunale di Chieti, vale a dire che è sufficiente garantire uno sportello sul territorio comunale?
    R: Nessun vincolo. Importante che sia garantita la presenza di uno sportello sul territorio comunale
    Disciplinare 3. Informazioni generali 3.1 – Oggetto dell’affidamento (Dati riassuntivi delle movimentazioni di tesoreria) il valore massimo teorico dell’ anticipazione di tesoreria nell’ipotesi in cui l’Ente si trovi nelle condizioni di cui all’art. 222 comma 2-bis del TUEL prende in considerazione i 5/12 dei primi 3 titoli delle entrate correnti, mentre andrebbero considerati i 4/12 – confermate?
    R: L’art. 2, comma 3-bis, del decreto legge 28 gennaio 2014, n. 4, convertito con modificazioni dalla legge 28 marzo 2014, n. 50, ha elevato da tre a cinque dodicesimi il limite di cui al comma 1 dell’art. 222
    3.2 – Durata del contratto Il presente appalto ha la durata di 4 (quattro) anni, con decorrenza dalla data di consegna del servizio. Alla suddetta scadenza, a fronte del buon andamento del servizio, la Provincia si riserva la facoltà, ex art. 35, c.4 del D. Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., di prorogare il contratto per ulteriori 4 (quattro) anni alle medesime condizioni giuridiche ed economiche. Fermo restando la facoltà dell’ente di prorogare il contratto confermate che non si tratta di accordo unilaterale ma è comunque d’intesa tra le parti?
    R: D’intesa tra le parti e previa adozione di atto di indirizzo da parte dell’organo consiliare dell’ente
    10. Procedura e criterio di aggiudicazione: ai punti A.1 (TASSO ATTIVO BANCARIO) e A.2 (TASSO PASSIVO BANCARIO) si precisa la liquidazione trimestrale. Si segnala che dal regolamento sull’anatocismo (DM 343 del 3 agosto 2016) la periodicità di liquidazione degli interessi avverrà annualmente.
    R: La liquidazione degli interessi avverrà annualmente
    09/05/2019 11:37

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Provincia di Chieti

Corso Marrucino 97 Chieti (CH)
Tel. 0871 4081 - PEC: servizio.appalti@pec.provincia.chieti.it